Sick Luke – MOSAICI Lyrics

Sick Luke MOSAICI Lyrics (feat. Carl Brave, GAIA)

(Sick Luke, Sick Luke)

Io non ti credo ma credo che
Forse sei tu che vivi nelle favole
Che ci sarà qualcuno un po’ meglio di te
Che tra i vetri rotti rivedo mosaici di notte
Volevo andarmene
Nascondere i ricordi tra le palpebre
Ti ho amato giusto il tempo di esplodere
Ma vedo il cielo
Ora da sola
Tra queste lenzuola

Sei un miraggio, un bad trip
Hai detto basta con tre “B”
Amazon arriva rotto
Dice: “Cliccare su resi”
Spizzo dalla finestra
Due ristoranti cinesi
I topi sono in festa
Svaligiano i cassonetti
Ricominciare sarebbe uno sbaglio
Come spegne’ un fuoco con un ventaglio
Una macchina usata non ritorna nuova azzerandone il chilometraggio
Non sei nei paraggi
L’euforia è diventata disagio
Su OnlyFans zero nuovi messaggi
Cerco amore in un centro massaggi
Il passato che bussa alla porta che mi fa dormire col senso di colpa
Come un gatto che ti muore in casa e resta la puzza della sua carogna, ehi
Stupida insonnia
Guardo il soffitto che crolla
Sembriamo dentro a una bolla fatta con acqua di fogna

Io non ti credo, ma credo che
Forse sei tu che vivi nelle favole
Che ci sarà qualcuno un po’ meglio di te
Che tra i vetri rotti rivedo mosaici di notte
Volevo andarmene
Nascondere i ricordi tra le palpebre
Ti ho amato giusto il tempo di esplodere
Ma vedo il cielo
Ora da sola
Tra queste lenzuola

E scorre un fiume dalla tua finestra
Con le tue cose
E più ti guardo e più nella mia testa
Mi vedo altrove
Per una volta scegli di andartene
Mi dai la colpa e non so cosa farmene
Le porte aperte lasciale sbattere
La vita è un posto difficile se tu non hai carattere
Ringrazia i tuoi santi, adesso parti, ehi
La tua voce sembra a scatti mentre parli, ehi
In autostrada prende male, tu ti prendi male
Non è normale

Non ti credo, ma credo che
Forse sei tu che vivi nelle favole
Che ci sarà qualcuno un po’ meglio di te
Che tra i vetri rotti rivedo mosaici di notte
Volevo andarmene
Nascondere i ricordi tra le palpebre
Ti ho amato giusto il tempo di esplodere
Ma vedo il cielo
Ora da sola
Tra queste lenzuola